LA STORIA

Cambiare il mondo per le donne

Dalla sua fondazione, il 13 novembre 1973, lo Zonta Club Genova Uno ha costantemente operato sul territorio in conformità agli obiettivi di Zonta International a sostegno della salute, della sicurezza, dell’educazione e della leadership delle donne, affinché queste possano superare le barriere di genere, accedere allo studio, alla formazione professionale e all’assistenza sanitaria e si possa porre fine alla violenza contro le donne.

LA STRUTTURA

Il Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo di Zonta Club Genova Uno è composto da una Presidente, una Vicepresidente, una Segretaria, una Tesoriera e almeno due Consigliere.

Il Direttivo per il biennio 2020/2022 è composto da:
PRESIDENTE: Mariangela Dellepiane
VICEPRESIDENTE: Paola Migliucci
TESORIERA: Anna Parlati
SEGRETARIA: Loredana Caruso

collage-logo
luce-raggio

Luce / raggio di sole / un‘improvvisa illuminazione: ispirazione.

collaborazione

Collaborazione / collegamento per uno scopo determinato: attraverso la lealtà gli individui vengono tenuti insieme.

procedere-insieme

Procedere insieme: si esprime con services, amicizia universale e impegno per la pace.

riparo-protezione

Riparo e protezione: le persone ricevono aiuto, incentivazione e sostegno.

onesta-fiducia

Onestà e fiducia: il diritto alle proprie azioni. Anche la parola Sioux "Zonta" ha un analogo significato.

LA NOSTRA MISSION

La lettura combinata di tutti questi simboli che, singolarmente, rappresentano intenzioni e modalità dell’operato di Zonta, costituisce la MISSION della nostra Organizzazione che, con onestà, fiducia e lealtà lavora e si spende per migliorare le condizioni di salute, di educazione, di istruzione e di vita della donna nel mondo.

LA NOSTRA VISION

Zonta International immagina un mondo in cui i diritti delle donne siano in ogni sua parte riconosciuti, rispettati e fatti valere.

In un mondo così, le donne hanno accesso a tutte le risorse e sono rappresentate nelle posizioni dove si prendono decisioni a parità con gli uomini.

In un mondo così, nessuna donna dovrebbe vivere con la paura della violenza.

nostra-vision

IL CODICE D'ONORE

  • Patrocinare e praticare nel limite delle mie forze gli ideali di Zonta
  • Onorare il mio lavoro per meglio servire
  • Sviluppare la mia personalità e aiutare gli altri
  • Contribuire con lo studio e l’azione al miglioramento della posizione della donna nei suoi aspetti legali, politici, economici e professionali
  • Lavorare per la pace e la concordia in tutto il mondo mediante l’apporto delle donne impegnate nel mondo del lavoro, unite nello stesso ideale di Zonta
  • Ricordarsi della massima: «Non fate agli altri ciò che non vorreste fosse fatto a voi»